Zavedos Bugiardino

Il farmaco Zavedos è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Zavedos è Idarubicina   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 108,1€ a confezione.

Scheda Tecnica Zavedos

Zavedos è indicato nel Trattamento della leucemia acuta non linfoblastica (LANL) dell'adulto in prima linea e/o in<br /> pazienti recidivati o refrattari a precedenti trattamenti, quando non è possibile la<br /> somministrazione per via endovenosa.<br /> Zavedos capsule può essere usato in associazione con altri farmaci citotossici in regimi<br /> polichemioterapici. Zavedos capsule è indicato nel trattamento del carcinoma della mammella in stadio avanzato<br /> dopo fallimento del trattamento chemioterapico di prima linea, non comprendente l'uso di<br /> antracicline, o in quello di pazienti non più responsive alla terapia ormonale.<br /> Zavedos capsule può essere usato in combinazione con altri antitumorali.

Controindicazioni Zavedos

-
ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti e/o ad altre antracicline
o antracenedioni.
-
grave insufficienza epatica
-
grave insufficienza renale
-
grave insufficienza miocardica
-
infarto miocardico recente
-
grave aritmia
-
mielosoppressione persistente
-
pregresso trattamento con le massime dosi cumulative di idarubicina e/o di altre
antracicline e antracenedioni
-
l’allattamento deve essere interrotto durante il trattamento con idarubicina


Confezioni
Zavedos 1 capsule 10 mg
Farmaci Equivalenti
Idarubicina 10mg 1 Unita' Uso Orale
Idarubicina 10mg 1 Unita' Uso Parenterale
Idarubicina 10mg 10ml 1 Unita' Uso Parenterale
Idarubicina 25mg 1 Unita' Uso Orale
Idarubicina 5mg 1 Unita' Uso Orale
Idarubicina 5mg 5ml 1 Unita' Uso Parenterale
Ditta Produttrice
Pfizer Italia Srl

Dosaggi Zavedos

Il dosaggio è in genere calcolato in base alla superficie corporea. Dosaggi molto elevati di idarubicina possono provocare tossicità miocardica acuta entro le 24
ore e grave mielosoppressione entro 1-2 settimane.
Con le antracicline è stata osservata una insufficienza cardiaca ritardata che si è manifestata
fino a diversi mesi dopo il sovradosaggio.
I pazienti trattati con idarubicina per via orale devono essere monitorati
per
possibili
emorragie
gastrointestinali
e gravi
danni
alla
mucosa.


Effetti Zavedos

Per gli effetti del Zavedos si rimanda al bugiardino del farmaco in fondo alla pagina.


Zavedos in Gravidanza

Idarubicina può determinare un danno cromosomiale negli spermatozoi umani. Per questo
motivo, gli uomini in terapia con idarubicina devono fare uso di metodi contraccettivi efficaci. Alle donne in età fertile si deve consigliare di evitare una gravidanza quando sono in
trattamento con idarubicina e di fa
re uso di adeguati metodi contraccettivi durante la terapia,
secondo le indicazioni del medico. Idarubicina deve essere utilizzata in gravidanza solo se il
potenziale beneficio giustifica il potenziale rischio per il feto.