Oncocarbide Bugiardino

Il farmaco Oncocarbide è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Oncocarbide è Idroxicarbamide   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 8,91€ a confezione.

Scheda Tecnica Oncocarbide

KANRENOL200 mg/2 ml polvere e solvente per soluzione iniettabile
KANRENOL 25 mg compresse
KANRENOL 100 mg compresse
KANRENOL 200 mg compresse rivestite con film.
Principio attivo:
Potassio canrenoato
Iperaldosteronismo primario, stati edematosi da iperaldosteronismo secondario
(scompenso cardiaco congestizio, cirrosi epatica in fase ascitica, sindrome nefrosica) ed ipertensione arteriosa essenziale laddove altre terapie non sono risultate sufficientemente efficaci o tollerate.

Controindicazioni Oncocarbide

Insufficienza renale acuta e cronica, anuria, iperpotassiemia, iposodiemia.
Ipersensibilità individuale accertata verso il prodotto.


Confezioni
Oncocarbide 20 capsule 500 mg
Farmaci Equivalenti
Idroxicarbamide 500mg 20 Unita' Uso Orale
Ditta Produttrice
Teofarma Srl

Oncocarbide Somministrazione

Polvere e solvente per soluzione iniettabile
Compresse.
Per quanto riguarda il flaconcino iniettabile, agitare bene durante la preparazione e prima dell’uso.


Dosaggi Oncocarbide

Compresse: secondo parere medico, 50 - 200 mg al giorno, in relazione al tipo ed alla
gravità dell’affezione.
− Flaconcino di polvere: 200-600 mg al giorno (1-3 flaconcini) per via endovenosa lenta
od in fleboclisi di soluzione fisiologica o glucosata al 5%, senza addizionare altri
prodotti parenterali.


Effetti Oncocarbide

Raramente nausea, dolori addominali tipo crampi, sonnolenza.
Occasionalmente, con l'uso di farmaci strutturalmente correlati, sono stati riferiti altri
sintomi quali eruzioni cutanee su base allergica, rialzi termici, tendenza all'atassia,
ginecomastia, lievi effetti androgeni (irsutismo), disturbi transitori della libido, irregolarità
mestruali, di norma tutti reversibili con l'interruzione del trattamento.


Oncocarbide in Gravidanza

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di effettiva
necessità, sotto il diretto controllo del medico.
Il prodotto non va usato durante l'allattamento.