Isonefrine Bugiardino

Il farmaco Isonefrine è un farmaco di classe C, Il principio attivo del Isonefrine è Fenilefrina   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 11,93€ a confezione.

Scheda Tecnica Isonefrine

ISONEFRINE viene impiegato come ischemizzante nella chirurgia del bulbo e della mucosa congiuntivale. Trova impiego per facilitare il distacco di sinechie posteriori.

Controindicazioni Isonefrine

L'uso di ISONEFRINE è controindicato nei pazienti che presentano fenomeni di sensibilizzazione verso qualunque dei componenti la specialità, nei soggetti affetti da glaucoma ad angolo stretto e nell'infanzia.
Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni.


Confezioni
Isonefrine coll 5 ml 36%
Farmaci Equivalenti
Ditta Produttrice
Tubilux Pharma Spa

Isonefrine Somministrazione

ISONEFRINE collirio per uso oftalmico.

ISONEFRINE 36% collirio, soluzione
Fenilefrina
1 flacone da 5 m

COMPOSIZIONE
Principio attivo: fenilefrina cloridrato g 36
Eccipienti: sodio solfito eptaidrato, sodio citrato, acido borico, benzalconio cloruro, fluoresceina
sodica, idrossipropilmetilcellulosa, acqua depurata.


Dosaggi Isonefrine

ISONEFRINE dosaggi:

Instillare 1 goccia di ISONEFRINE collirio nel fornice dell'occhio, sotto diretto controllo dello specialista.
Nel distacco delle sinechie posteriori ripetere il trattamento, se necessario, nei giorni seguenti


Effetti Isonefrine

L'uso di ISONEFRINE nei pazienti glaucomatosi può provocare un aumento della pressione endoculare; tuttavia,
quando la dilatazione pupillare può determinare il distacco delle adesioni iridolenticolari o l'azione vasocostrittrice può ridurre la tensione oculare, questi vantaggi superano momentaneamente il rischio derivante dalla contemporanea dilatazione della pupilla.
A causa dell'assorbimento sistemico del prodotto, l'uso può provocare un aumento della pressione del sangue nei soggetti affetti da ipertensione, alterazioni da arteriosclerosi avanzate e nei bambini con basso peso corporeo.
In caso di eventuali effetti indesiderati non descritti nel presente foglio illustrativo, darne comunicazione al proprio medico o farmacista.


Isonefrine in Gravidanza

Non sono noti effetti teratogenetici ed embriotossici della fenilefrina nell'uso topico.
Pertanto chiedere al medico curante prima di usare ISONEFRINE.