Isentress Bugiardino

Il farmaco Isentress è un farmaco di classe H, Il principio attivo del Isentress è Raltegravir   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 900,4€ a confezione.

Scheda Tecnica Isentress

ISENTRESS è indicato in associazione con altri medicinali antiretrovirali per il trattamento
dell’infezione da virus dell’immunodeficienza umana (HIV-1) in adulti, adolescenti, bambini e lattanti
da 4 settimane di vita in poi (

Controindicazioni Isentress

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti


Confezioni
Isentress 60 compresse riv 400 mg flacone
Farmaci Equivalenti
Raltegravir 400mg 60 Unita' Uso Orale
Ditta Produttrice
Msd Italia Srl

Isentress Somministrazione

Compressa rivestita con film.


Dosaggi Isentress

Adulti
La dose raccomandata è 400 mg (una compressa) due volte al giorno.
Bambini e adolescenti
Nei soggetti con un peso di almeno 25 kg, la dose raccomandata è 400 mg (una compressa) due volte
al giorno. Nei soggetti incapaci di deglutire la compressa, considerare l’uso della compressa
masticabile.
ISENTRESS è disponibile anche in una formulazione in compressa masticabile per i bambini con un
peso di almeno 11 kg e in una formulazione in granulato per sospensione orale per lattanti e bambini
da 4 settimane di vita in poi con un peso di almeno 3 kg e inferiore a 20 kg. Per maggiori informazioni
sul dosaggio fare riferimento ai Riassunti delle Caratteristiche del Prodotto europei per le
formulazioni in compressa masticabile e in granulato per sospensione orale.
La dose massima della compressa masticabile è 300 mg due volte al giorno. Poiché le formulazioni
non sono bioequivalenti, la compressa da 400 mg non deve essere sostituita con la compressa
masticabile né con il granulato per sospensione orale. Le compresse masticabili
e il granulato per sospensione orale non sono stati studiati in adolescenti (dai 12 ai 18 anni) o adulti
con infezione da HIV.


Effetti Isentress

- Diminuzione dell’appetito.
- Vertigini
- Distensione addominale, dolore addominale,
diarrea, flatulenza, nausea, vomito, dispepsia


Isentress in Gravidanza

Non vi sono dati adeguati sull’uso di raltegravir in donne in gravidanza. Gli studi su animali hanno
mostrato tossicità riproduttiva. Il rischio potenziale per l’uomo non è noto.
ISENTRESS non deve essere usato in gravidanza.