Intanza Bugiardino

Il farmaco Intanza è un farmaco di classe H, Il principio attivo del Intanza è Vaccino Influenzale Virione Split Inattivato   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 11,54€ a confezione.

Scheda Tecnica Intanza

Profilassi dell’influenza negli adulti di età fino ai 59 anni, specialmente nei soggetti che corrono un
maggiore rischio di complicazioni associate.
L’impiego di INTANZA deve basarsi sulle raccomandazioni ufficiali

Controindicazioni Intanza

Ipersensibilità ai principi attivi, a uno qualsiasi degli eccipienti, o a sostanze
residue quali uova (ovalbumina, proteine del pollo), neomicina, formaldeide e 9-ottoxinolo.
L’immunizzazione deve essere rimandata nei pazienti con affezioni febbrili o infezione acuta.


Confezioni
Intanza 1 siringa 0,1 ml 15 mcg/ceppo 2013-2014
Farmaci Equivalenti
Vaccino Antinfluenzale 15mcg/ceppo 0,1ml 1 Unita' Uso Parenterale
Vaccino Antinfluenzale 15mcg/ceppo 0,1ml 10 Unita' Uso Parenterale
Vaccino Antinfluenzale 9mcg/ceppo 0,1ml 1 Unita' Uso Parenterale
Vaccino Antinfluenzale 9mcg/ceppo 0,1ml 10 Unita' Uso Parenterale
Ditta Produttrice
Sanofi Pasteur Msd Spa

Intanza Somministrazione

Uso parenterale. Sospensione iniettabile.


Dosaggi Intanza

Adulti di età fino ai 59 anni: 0,1 ml.
Popolazione pediatrica
INTANZA non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti di età inferiore ai 18 anni, non essendo
disponibili dati sufficienti sulla sicurezza e sull’efficacia.
Metodo di somministrazione
L’immunizzazione deve essere effettuata per via intradermica Il sito di somministrazione raccomandato è la regione del deltoide.
Precauzioni che devono essere prese prima della manipolazione o della somministrazione del
medicinale
Per le istruzioni sulla preparazione del medicinale prima della somministrazione


Effetti Intanza

- Cefalea
- Mialgia
- Malessere
- Arrossamento*,
- Gonfiore,
- Indurimento,
- Dolore,
- Prurito
- Brividi,
- Febbre
- Ecchimosi


Intanza in Gravidanza

Per INTANZA non sono disponibili dati clinici su donne in stato di gravidanza. Uno studio condotto
sugli animali con INTANZA non ha mostrato effetti dannosi diretti o indiretti sulla gravidanza, sullo
sviluppo embrio-fetale, sul parto o sullo sviluppo post-natale.
I vaccini influenzali inattivati possono essere impiegati in tutte le fasi della gravidanza. Set di dati più
estesi sulla sicurezza sono disponibili per il secondo e terzo trimestre, rispetto al primo; comunque, i
dati derivanti dall’impiego su scala mondiale del vaccino non indicano alcun evento avverso fetale e
materno attribuibile al vaccino.