Etacortilen Bugiardino

Il farmaco Etacortilen è un farmaco di classe C, Il principio attivo del Etacortilen è Desametasone   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 11,22€ a confezione.

Scheda Tecnica Etacortilen

ETACORTILEN è Indicato nel trattamento di congiuntiviti primaverili, allergiche. Blefariti e blefarocongiuntiviti allergiche. Cheratocongiuntiviti allergiche; scleriti, episcleriti; uveiti.

Controindicazioni Etacortilen

L'uso di ETACORTILEN è controindicato in caso di:
Ipersensibilità individuale accertata verso il principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Ipertensione endoculare.
Herpes simplex.
Infezioni da virus della cornea in fase ulcerativa acuta.
Congiuntivite con cheratite ulcerativa anche in fase iniziale (test positivo alla fluoresceina).
Tubercolosi e micosi dell’occhio.
Oftalmie purulente acute.
Congiuntiviti purulente.
Blefariti purulente ed erpetiche.
Orzaiolo.
Lesioni o abrasioni corneali.
Bambini di età inferiore a tre anni.
Generalmente controindicato in gravidanza e allattamento.


Confezioni
Etacortilen coll 20 flaconcini monod 0,3 ml 0,15%
Farmaci Equivalenti
Ditta Produttrice
Sifi Spa

Etacortilen Somministrazione

ETACORTILEN è collirio, soluzione per uso oftalmico.

ETACORTILEN 0,15% Collirio, soluzione
Desametasone sodio fosfato

ETACORTILEN 0,15% Collirio, soluzione in flacone multidose
1 ml di soluzione contiene:
Principio attivo: Desametasone sodio fosfato 1,5 mg
Eccipienti: Borace, Sodio cloruro, Polisorbato 80, Alcool, Sodio citrato, Sodio metabisolfito, Disodio
edetato, Acido cloridrico 1N, Alcool feniletilico, Benzalconio cloruro, Creatinina, Acqua depurata.
ETACORTILEN 0,15% Collirio, soluzione in contenitore monodose
1 ml di soluzione contiene:
Principio attivo: Desametasone sodio fosfato 1,5 mg
Eccipienti: Sodio citrato, Sodio fosfato monobasico monoidrato, Disodio fosfato dodecaidrato, Acqua
depurata.


Dosaggi Etacortilen

Generalmente ETACORTILEN viene somministrato nelle seguenti dosi:
Una goccia di collirio, soluzione da instillare nel fornice congiuntivale tre - quattro volte al dì o secondo prescrizione medica.


Effetti Etacortilen

Come tutti i medicinali, ETACORTILEN, può causare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino.
Possibili effetti indesiderati dovuti al corticosteroide sono:
1) aumento della pressione intraoculare dopo 15-20 giorni di applicazione topica in pazienti predisposti glaucomatosi;
2) formazione di cataratta sub-capsulare posteriore in seguito a trattamenti prolungati;
3) sviluppo o aggravamento di infezioni da Herpex simplex o fungine;
4) ritardo della cicatrizzazione.
In tutti questi casi è opportuno sospendere il trattamento e ricorrere ad una terapia adeguata.
Occasionalmente il prodotto può determinare lieve prurito o bruciore.


Etacortilen in Gravidanza

Nelle donne in gravidanza ETACORTILEN va somministrato nei casi di effettiva necessità sotto il diretto controllo del medico.