Efestad Bugiardino

Il farmaco Efestad è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Efestad è Desloratadina   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 4,13€ a confezione.

Scheda Tecnica Efestad

EFESTAD è indicato per ottenere sollievo dai sintomi associati a:
- rinite allergica
- orticaria

Controindicazioni Efestad

Ipersensibilità al principio attivo, a uno qualsiasi degli eccipienti o alla loratadina.


Confezioni
Efestad 20 compresse riv 5 mg
Farmaci Equivalenti
Desloratadina 5mg 20 Unita' Uso Orale
Ditta Produttrice
Crinos Spa

Efestad Somministrazione

Compressa rivestita con film.
EFESTAD 5 mg compresse rivestite con film contiene compresse rivestite con film di colore blu, rotonde,
biconvesse con un diametro di circa 6,5 mm.


Dosaggi Efestad

Adulti e adolescenti (a partire dai 12 anni di età): una compressa una volta al giorno, vicino o lontano dai
pasti, per ottenere sollievo dai sintomi associati a rinite allergica (compresa la rinite allergica intermittente e
persistente) e all’orticaria.
Esiste un limitato numero di studi clinici che hanno valutato l’efficacia della desloratadina negli adolescenti di
età compresa tra 12 e 17 anni (vedere paragrafi 4.8 e 5.1).
Si deve trattare la rinite allergica intermittente (presenza dei sintomi per meno di 4 giorni nel corso di una
settimana o per meno di 4 settimane) in accordo con la valutazione della storia clinica del paziente e si può
interrompere il trattamento dopo la risoluzione dei sintomi e ricominciarlo una volta riapparsi. Nel caso di
rinite allergica persistente (presenza dei sintomi per 4 giorni o più nel corso di una settimana e per più di 4
settimane) si può consigliare ai pazienti un trattamento continuativo durante il periodo di esposizione agli
allergeni.


Effetti Efestad

Allucinazioni
Patologie del sistema nervoso Capogiri, sonnolenza, insonnia, iperattività psicomotoria, convulsioni
Tachicardia, palpitazioni.
Dolore addominale, nausea, vomito, dispepsia, diarrea.
Aumento degli enzimi epatici, aumento della bilirubinemia, epatite.
Mialgia.


Efestad in Gravidanza

Negli studi sugli animali la desloratadina si è dimostrata non teratogena. Non è stata stabilita la sicurezza
d'impiego del medicinale durante la gravidanza. Pertanto l'utilizzo di EFESTAD durante la gravidanza non è
raccomandato.
La desloratadina viene escreta nel latte materno, pertanto non è raccomandata l’assunzione di EFESTAD in
donne che allattano.