Octagam Bugiardino

Il farmaco Octagam è un farmaco di classe H, Il principio attivo del Octagam è Immunoglobulina Umana Normale   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 415,9€ a confezione.

Scheda Tecnica Octagam

Terapia sostitutiva in caso di:
· Sindromi da immunodeficienza primaria quali:
- agammaglobulinemia e ipogammaglobulinemia congenite
- immunodeficienza variabile comune
- immunodeficienza combinata grave
- Sindrome di Wiskott Aldrich
· Mieloma o leucemia linfocitica cronica con grave ipogammaglobulinemia secondaria e
infezioni ricorrenti.
· Bambini con AIDS congenito soggetti a infezioni ricorrenti.

Controindicazioni Octagam

Ipersensibilità ad uno qualsiasi dei componenti di OCTAGAM.
Ipersensibilità alle immunoglobuline omologhe, specialmente nei rarissimi casi di
deficienza di IgA nei pazienti con anticorpi anti-IgA.


Confezioni
Octagam 1 flacone EV 100 ml 5%
Farmaci Equivalenti
Immunoglobulina Umana Normale 10g 200ml 1 Unita' Uso Parenterale
Immunoglobulina Umana Normale 2,5g 50ml 1 Unita' Uso Parenterale
Immunoglobulina Umana Normale 5g 100ml 1 Unita' Uso Parenterale
Ditta Produttrice
Octapharma Italy Spa

Octagam Somministrazione

Soluzione per infusione


Dosaggi Octagam

La dose e lo schema posologico dipendono dall'indicazione.
Nella terapia sostitutiva, potrebbe essere necessario stabilire un dosaggio specifico per
ciascun paziente in relazione alla farmacocinetica e alla risposta clinica.
Gli schemi posologici descritti di seguito sono da intendersi unicamente come una linea
guida:
Terapia sostitutiva nelle sindromi da immunodeficienza primaria
· Lo schema posologico deve raggiungere un livello minimo di IgG (misurato prima
dell'infusione successiva) di almeno 4,0 - 6,0 g/l. Sono necessari da tre a sei mesi
dall'inizio della terapia per raggiungere un equilibrio. La dose iniziale consigliata è di
0,4 - 0,8 g/kg, seguita da una dose di almeno 0,2 g/kg ogni tre settimane.
· La dose necessaria a raggiungere un livello minimo di 6,0 g/l è nell'ordine di 0,2 - 0,8
g/kg/mese.
· L'intervallo tra i dosaggi, dopo il raggiungimento dello stato stazionario varia da 2 a 4
settimane.
· Al fine di regolare la dose e l'intervallo tra i dosaggi è opportuno misurare i livelli
minimi.
Terapia sostitutiva in caso di mieloma o leucemia linfocitica cronica con grave
ipogammaglobulinemia secondaria e infezioni ricorrenti; terapia sostitutiva in bambini con
AIDS e infezioni ricorrenti:
· La dose raccomandata è di 0,2 - 0,4 g/kg ogni 3 - 4 settimane.
Porpora trombocitopenica idiopatica:
· Per il trattamento di un episodio acuto, somministrare 0,8 - 1,0 g/kg il primo giorno,
ripetendo eventualmente la somministrazione una volta entro 3 giorni, oppure 0,4 g/kg
al giorno per 2 - 5 giorni.
· Il trattamento può essere ripetuto in caso di recidiva.
Sindrome di Guillain Barré:
· 0,4 g/kg/die per 3 - 7 giorni.


Effetti Octagam

Ipersensibilità cefalea febbre; affaticamento; reazione in corrispondenza del sito di iniezione, nausea.


Octagam in Gravidanza

La sicurezza di questo prodotto medicinale in caso di uso durante la gravidanza nell'essere
umano non è stata valutata in studi clinici controllati, quindi dovrebbe essere
somministrato con estrema cautela nelle donne in gravidanza o in allattamento.
L'esperienza clinica con immunoglobuline suggerisce che non sono prevedibili effetti
nocivi sul decorso della gravidanza o sul feto e il neonato. Le immunoglobuline vengono
secrete nel latte materno e possono contribuire al trasferimento di anticorpi protettivi al
neonato.