Irbesartan Zentiva Bugiardino

Il farmaco Irbesartan Zentiva è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Irbesartan Zentiva è Irbesartan   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 6,84€ a confezione.

Scheda Tecnica Irbesartan Zentiva

Irbesartan Zentiva è indicato negli adulti per il trattamento dell’ipertensione arteriosa essenziale.

E’ indicato anche per il trattamento della malattia renale nei pazienti adulti ipertesi con diabete mellito di tipo 2 come parte di un trattamento farmacologico antipertensivo.

Controindicazioni Irbesartan Zentiva

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Secondo e terzo trimestre di gravidanza


Confezioni
Irbesartan Zentiva 28 compresse 150 mg
Farmaci Equivalenti
Irbesartan 150mg 28 Unita' Uso Orale
Irbesartan 300mg 28 Unita' Uso Orale
Ditta Produttrice
Sanofi-aventis Spa

Irbesartan Zentiva Somministrazione

Compressa per uso orale.


Dosaggi Irbesartan Zentiva

La usuale dose iniziale e di mantenimento raccomandata è di 150 mg in singola somministrazione giornaliera, indipendentemente dalla contemporanea assunzione di cibo. Irbesartan Zentiva alla dose di 150 mg una volta al giorno generalmente fornisce un migliore controllo della pressione arteriosa nell’arco delle 24 ore rispetto a 75 mg. Tuttavia l’inizio della terapia con 75 mg potrebbe essere preso in considerazione, particolarmente in pazienti emodializzati e nei pazienti anziani di età superiore ai 75 anni.

In pazienti non adeguatamente controllati con 150 mg una volta al giorno, il dosaggio di Irbesartan Zentiva può essere aumentato a 300 mg, oppure possono essere co–somministrati altri agenti antipertensivi. In particolare l’aggiunta di un diuretico come l’idroclorotiazide ha mostrato un effetto additivo con Irbesartan Zentiva.


Effetti Irbesartan Zentiva

Capogiro, vertigine ortostatica, tachicardia, iperpotassiemia.


Irbesartan Zentiva in Gravidanza

L’ uso degli antagonisti del recettore dell’angiotensina II (AIIRA), non è raccomandato durante il primo trimestre di gravidanza. L’ uso degli AIIRA è controindicato durante il secondo ed il terzo trimestre di gravidanza