Euketos Bugiardino

Il farmaco Euketos è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Euketos è Ketoprofene   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 8,98€ a confezione.

Scheda Tecnica Euketos

Artrite reumatoide, spondilite anchilosante, gotta acuta, osteoartrosi a varia localizzazione,
sciatalgie, radicoliti, mialgie, borsiti, tendiniti, tenosinoviti, sinoviti, capsuliti, contusioni,
distorsioni, lussazioni, strappi muscolari, flebiti, tromboflebiti superficiali, linfangiti, affezioni
flogistiche dolorose in odontoiatria, otorinolaringoiatria, urologia e pneumologia

Controindicazioni Euketos

Il ketoprofene è controindicato nei pazienti con anamnesi di reazioni da ipersensibilità come
broncospasmo, attacchi di asma, rinite, orticaria o altre reazioni allergiche a ketoprofene, ASA
e altri FANS.
Reazioni anafilattiche gravi, raramente mortali, sono state osservate in questi pazienti.
L'uso del ketoprofene è controindicato nei pazienti con ipersensibilità a qualsiasi eccipiente del
farmaco. È controindicato anche nel corso del terzo trimestre di gravidanza.
Il ketoprofene è controindicato nei seguenti casi:
insufficienza cardiaca grave;
emorragia/ulcera peptica ricorrente attiva o pregressa (due o più episodi accertati di ulcera o
sanguinamento );
anamnesi di perforazione o sanguinamento gastrointestinale, legati a precedenti terapie con
FANS;
diatesi emorragica;
insufficienza epatica grave;
insufficienza renale grave.
Ulcera peptica attiva, o precedenti anamnestici di emorragia gastrointestinale, ulcerazione o
perforazione.


Confezioni
Euketos 28 capsule 200 mg rilascio prolungato
Farmaci Equivalenti
Ketoprofene 200mg 28 Unita' Uso Orale
Ditta Produttrice
C.t. Lab.farmaceutico Srl

Euketos Somministrazione

Capsule rigide a rilascio prolungato


Dosaggi Euketos

1 capsula di EUKETOS da 200 mg al giorno.
La dose massima giornaliera è 200 mg.
Il rapporto rischio e beneficio deve essere attentamente considerato prima di iniziare il
trattamento con la dose giornaliera di 200 mg, e dosi più alte non sono raccomandate.
La posologia deve essere adattata in base alla severità della sintomatologia. Si consiglia di
assumere la capsula con un po’ d’acqua durante il pasto.
Nel trattamento di pazienti anziani e di pazienti con insufficienza renale la posologia deve
essere attentamente stabilita dal medico che dovrà valutare un’eventuale riduzione dei dosaggi
sopra indicati.
Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l’uso della più bassa dose efficace per la
più breve durata possibile di trattamento che occorre per controllare i sintomi


Effetti Euketos

Dispepsia, nausea, dolore addominale, vomito.
Stipsi, diarrea, flatulenza, gastrite.
Cefalea, vertigini, sonnolenza


Euketos in Gravidanza

L'inibizione della sintesi delle prostaglandine può avere delle sequele sulla gravidanza e/o sullo
sviluppo embrionale/fetale. I dati degli studi epidemiologici suggeriscono un aumento del
rischio di aborto spontaneo, di malformazioni cardiache e di gastroschisi dopo l'utilizzo di
inibitori della sintesi delle prostaglandine durante la gravidanza iniziale. Il rischio assoluto di
malformazioni cardiovascolari è aumentato da meno dell'l% a circa l'1,5%. Si ritiene che il
rischio aumenti in base al dosaggio e alla durata della terapia. In studi sull'animale, si è
osservato che la somministrazione di inibitori della sintesi delle prostaglandine incrementa la
perdita di pre e post-impianto e di mortalità embrionale-fetale. Inoltre, si è osservato un aumento
dell'incidenza di diverse malformazioni, comprese quelle cardiovascolari, negli animali a cui
sono stati somministrati inibitori della sintesi delle prostaglandine durante il periodo organo
genetico. Il ketoprofene non deve essere somministrato durante il primo e il secondo trimestre di
gravidanza, salvo strettamente necessario. Se il ketoprofene deve essere assunto da una donna
che cerca una gravidanza o nel corso del primo e del secondo trimestre di gestazione, il dosaggio
e la durata del trattamento devono essere ridotti al minimo.