Eristrol Bugiardino

Il farmaco Eristrol è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Eristrol è Anastrozolo   il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 42,78€ a confezione.

Scheda Tecnica Eristrol

Eristrol è indicato nel:
· Trattamento del carcinoma della mammella in fase avanzata con recettori ormonali positivi in donne in
postmenopausa.
· Trattamento adiuvante degli stadi precoci del carcinoma invasivo della mammella con recettori ormonali
positivi in donne in postmenopausa.
· Trattamento adiuvante degli stadi precoci del carcinoma invasivo della mammella con recettori ormonali
positivi in donne in postmenopausa, che abbiano ricevuto 2 o 3 anni di terapia adiuvante con tamoxifene.

Controindicazioni Eristrol

Eristrol è controindicato in:
- gravidanza o in donne che stiano allattando al seno;
- pazienti con ipersensibilità nota all’anastrozolo o a uno qualsiasi degli eccipienti


Confezioni
Eristrol 28 compresse riv 1 mg
Farmaci Equivalenti
Anastrozolo 1mg 28 Unita' Uso Orale
Ditta Produttrice
Just Pharma Srl

Eristrol Somministrazione

Compressa rivestita con film. Per uso orale.


Dosaggi Eristrol

Posologia
Il dosaggio raccomandato di ERISTROL negli adulti compresi gli anziani è di una compressa da 1 mg una
volta al giorno.
Nelle donne in postmenopausa con carcinoma invasivo precoce della mammella con recettori ormonali
positivi, la durata raccomandata del trattamento adiuvante endocrino è di 5 anni.
Popolazioni speciali
Popolazione pediatrica
ERISTROL non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti a causa della insufficienza di dati sullasicurezza e sull’efficacia.
Non si raccomandano aggiustamenti del dosaggio nelle pazienti con insufficienza renale lieve o moderata.
Nelle pazienti con insufficienza renale grave, la somministrazione di ERISTROL deve essere eseguita con cautela.


Effetti Eristrol

Anoressia
Ipercolesterolemia
Cefalea
Sonnolenza
Sindrome del tunnel carpale
Vampate di calore
Nausea
Diarrea


Eristrol in Gravidanza

Gravidanza
Non ci sono dati sull’uso di anastrozolo in donne in gravidanza. Gli studi sugli animali hanno mostrato tossicità riproduttiva. Anastrozolo è controindicato durante la gravidanza