Zyloric Bugiardino

Il farmaco Zyloric è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Zyloric è Allopurinolo  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 2,92€ a confezione.

ZYLORIC è indicato per le principali manifestazioni cliniche di deposito di acido urico/urato. Queste
comprendono: gotta articolare, tofi e/o interessamento renale per precipitazione di cristalli o per
urolitiasi


Zyloric Controindicazioni

Ipersensibilità all'allopurinolo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
ZYLORIC è controindicato nel trattamento degli attacchi acuti di gotta.



Confezioni
Zyloric 30 compresse div 300 mg
Zyloric 50 cpr div 100 mg

Farmaci Equivalenti
Allopurinolo 300mg 30 Unita' Uso Orale

Ditta Produttrice
Teofarma Srl

Zyloric Somministrazione

Uso orale. Compresse.

Zyloric Dosaggi

la dose giornaliera media è di 300 mg una volta al giorno.
Quando i valori elevati di uricemia e/o uricuria rendono necessarie dosi maggiori, il medico può
aumentare la dose fino ad un massimo di 800 mg suddivisa in 2-3 somministrazioni giornaliere dopo i
pasti.

Zyloric Effetti

agranulocitosi, anemia aplastica, trombocitopenia
foruncolosi
Sindrome da ipersensibilità o DRESS, linfoadenopatia angioimmunoblastica

Zyloric in Gravidanza

Uno studio nei topi trattati con dosi intraperitoneali di 50 o 100 mg/kg al decimo o tredicesimo giorno di
gestazione ha evidenziato anomalie fetali, tuttavia in uno studio simile sui ratti trattati con 120 mg/kg al
dodicesimo giorno di gestazione non sono state osservate anomalie. Ampi studi con alte dosi orali di
allopurinolo nel topo fino a 100 mg/kg/die, nel ratto fino a 200 mg/kg/die e nel coniglio fino a 150
mg/kg/die dall’ottavo al sedicesimo giorno di gestazione non hanno evidenziato teratogenicità. Uno
studio in vitro effettuato adoperando ghiandole salivari fetali di topo in coltura per evidenziare eventuale
embriotossicità ha indicato che l’allopurinolo non dovrebbe causare embriotossicità senza una
concomitante tossicità materna


cosa è Evoltra

Evoltra Farmaco

Trattamento della leucemia linfoblastica acuta (LLA) in pazienti pediatrici in recidiva o refrattari dopo aver ricevuto...