Zarontin Bugiardino

Il farmaco Zarontin è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Zarontin è Etosuccimide  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 5,46€ a confezione.

Zarontin è indicato nella cura del male epilettico. Zarontin è un farmaco ad azione anticonvulsivante. Esso deprime la reattività
della corteccia cerebrale motoria ed eleva la soglia agli stimoli del sistema nervoso
centrale.


Zarontin Controindicazioni

ZARONTIN è controindicato in soggetti con precedenti di ipersensibilità al principio
attivo, alle succinimidi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.



Confezioni
Zarontin 1 flacone 200 ml 250 mg/5 ml sciroppo

Farmaci Equivalenti
Etosuccimide 200ml 250mg/5ml Uso Orale

Ditta Produttrice
Pfizer Italia Srl

Zarontin Somministrazione

La posologia ottimale di ZARONTIN va stabilita individualmente dal medico.
La dose consigliata all'inizio per i bambini di età superiore ai 6 anni è di mg
500 al
giorno (2 capsule oppure 2 cucchiaini equivalenti a 10
ml di sciroppo), per quelli da 3 a
6 anni è di mg
250 al giorno (1 capsula oppure 1 cucchiaino equivalente a 5
ml di
sciroppo).
Per i bambini di età inferiore a 3 anni si consigliano dosi proporzionalmente minori.
Successivamente la posologia va adattata ai singoli casi, regolandola in base alla
risposta clinica individuale.
Le dosi devono essere aumentate molto gradatamente e gli effetti della terapia
controllati accuratamente dal medico.

Zarontin Dosaggi

Un sovradosaggio acuto può indurre nausea, vomito e depressione del sistema nervoso centrale compresi il
coma con depressione respiratoria. Non è stata determinata una relazione tra la tossicità da etosuccimide e i
relativi livelli plasmatici. Il range terapeutico è dai 40
μg/ml ai 100
μg/ml, anche se sono stati riscontrati
livelli fino a 150
μg/ml senza segni di tossicità.

Zarontin Effetti

L’etosuccimide può compromettere le abilità mentali e/o fisiche richieste per l’esecuzione di attività
potenzialmente pericolose come guidare veicoli, utilizzare macchinari o altre attività simili che richiedano
vigilanza.

Zarontin in Gravidanza

Etosuccimide attraversa la barriera placentare.
Da non usare in gravidanza accertata o presunta.
Alle pazienti che potrebbero iniziare una gravidanza o che siano in età fertile deve
essere fornita una consulenza specialistica.
La necessità del trattamento antiepilettico deve essere rivalutata quando la paziente
pianifica una gravidanza. Il rischio di difetti congeniti è aumentato di un fattore da 2 a 3 volte nella prole di
madri trattate con un antiepilettico, quelli più frequentemente riportati sono labbro
leporino, malformazioni cardiovascolari e difetti del tubo neurale.


cosa è Simvastatina

Simvastatina Farmaco

Trattamento della ipercolesterolemia primaria o della dislipidemia mista, come integratore della dieta, quando la rispo...