Zafirst Bugiardino

Il farmaco Zafirst è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Zafirst è Zafirlukast  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 20,81€ a confezione.

ZAFIRST e’ indicato nella profilassi e nella terapia cronica dell’asma bronchiale. Poiche’ ZAFIRST e’ indicato per la prevenzione degli attacchi di asma, la sua assunzione
deve essere continua nel tempo.


Zafirst Controindicazioni

Ipersensibilita’ al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. ZAFIRST e’
controindicato nei pazienti con insufficienza epatica grave.
Controindicato durante l’allattamento; generalmente controindicato in gravidanza.



Confezioni
Zafirst 28 compresse riv 20 mg

Farmaci Equivalenti
Zafirlukast 20mg 28 Unita' Uso Orale

Ditta Produttrice
Chiesi Farmaceutici Spa

Zafirst Somministrazione

ZAFIRST, per determinare il suo effetto terapeutico, deve essere assunto regolarmente,
anche durante i periodi nei quali il paziente non avverte sintomi. La somministrazione di
ZAFIRST deve essere continuata normalmente anche nel corso degli attacchi acuti di
asma.
Al pari dei corticosteroidi per via inalatoria e dei cromoni (sodio cromoglicato e
nedocromil) ZAFIRST non e’ indicato come agente anti-broncospasmo durante gli attacchi
acuti di asma.

Zafirst Dosaggi

Negli Adulti e adolescenti
(di eta’ uguale o superiore a 12 anni)
la terapia va iniziata con una dose di 20 mg due volte al giorno. La posologia di
mantenimento piu’ frequente e’ 20 mg due volte al giorno. Un aumento della dose fino ad
un massimo di 40 mg due volte al giorno puo’ determinare un beneficio terapeutico
aggiuntivo. Non superare la dose massima consigliata.
Il farmaco non deve essere assunto durante i pasti, poiche’ il cibo puo’ determinare una
diminuzione della biodisponibilita’ di zafirlukast. La clearance di zafirlukast e’ ridotta nel paziente anziano (di eta’ superiore a 65 anni), con
conseguente aumento della Cmax e della AUC di circa due volte rispetto all’adulto
giovane. Non si e’ comunque verificato alcun accumulo significativo di zafirlukast. Nei bambini di eta’ inferiore a 12 anni non sono disponibili dati sull’efficacia e la sicurezza
d’impiego di ZAFIRST.

Zafirst Effetti

Le osservazioni effettuate dopo la commercializzazione del farmaco hanno messo in
evidenza rari casi di epatite sintomatica, in presenza o meno di livelli elevati di bilirubina,
associata all’impiego di ZAFIRST. Tali casi si sono generalmente risolti dopo
l’interruzione della terapia con ZAFIRST. La grande maggioranza di questi è stata
riportata nella popolazione femminile.
In casi molto rari sono state riportate epatite fulminante e insufficienza epatica, talvolta
ad esito fatale.

Zafirst in Gravidanza

Negli studi sull’animale, zafirlukast non ha determinato alcun effetto apparente sulla
fertilita’ e non ha mostrato alcun effetto teratogeno o di tossicita’ specifica nei confronti
del feto. Tuttavia la sicurezza d’impiego di ZAFIRST nella donna in gravidanza non e’
stata determinata.
Nel corso della gravidanza i rischi potenziali della terapia devono essere attentamente
valutati rispetto ai possibili benefici.
ZAFIRST deve essere utilizzato in gravidanza solo se ritenuto essenziale.
Zafirlukast viene escreto nel latte materno e non deve essere pertanto somministrato nel
corso dell’allattamento.


cosa è Batixim

Batixim Farmaco

Di uso elettivo e specifico in infezioni batteriche gravi di accertata o presunta origine da germi Gram-negativi "diffi...