Varilrix Bugiardino

Il farmaco Varilrix è un farmaco di classe C, Il principio attivo del Varilrix è Vaccino Varicella Vivo  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 83,64€ a confezione.

VARILRIX è un vaccino per l’impiego in soggetti sani a partire dai 12 mesi di età per proteggerli contro la malattia causata dal virus della varicella.
VARILRIX può essere utilizzato per profilassi post-esposizione, se somministrato a soggetti suscettibili esposti a
varicella entro 72 ore dal contatto.
Quando una persona è vaccinata con VARILRIX, il sistema immunitario (il sistema di difesa naturale del corpo)
svilupperà anticorpi per proteggere la persona dall’infezione dal virus della varicella.
La varicella è una malattia infettiva causata da un virus chiamato varicella zoster. Essa viene trasmessa
attraverso uno stretto contatto con persone infette e respirando goccioline nell’aria da persone infette. Essa è
più comune nei bambini al di sotto dei 10 anni nei quali è generalmente mite. Il segno principale della
malattia è un’eruzione cutanea con macchie rosse in rilievo, sul viso e sulla testa che può diffondersi in altre
parti del corpo. La varicella può essere più grave negli adulti, in donne in gravidanza e in pazienti che hanno
un sistema immunitario inadeguato.
Molte persone contraggono la varicella durante l’infanzia, ma alcuni la contraggono solo durante
l’adolescenza o da adulti quando l’infezione può essere più grave, anche in persone sane.
Come con tutti i vaccini, VARILRIX può non proteggere completamente tutte le persone che sono state vaccinate.


Varilrix Controindicazioni

VARILRIX non deve essere somministrato a lei/il suo bambino se:
- ha qualsiasi malattia che indebolisce il sistema immunitario (quali malattie del sangue, cancro o
infezioni, quali infezione da Virus dell’immunodeficienza umana (HIV) o Sindrome da
immunodeficienza acquisita (AIDS))
- ha di recente ricevuto o sta ricevendo trattamenti che indeboliscono il sistema immunitario (incluse
alte dosi di corticosteroidi)
- ha avuto precedenti reazioni allergiche alla neomicina (un antibiotico). Tuttavia, se lei manifesta una
reazione cutanea (dermatite) dopo trattamento con la neomicina, lei può essere ancora vaccinato con
VARILRIX
- è in gravidanza



Confezioni
Varilrix 1flacone SC + 1 siringa 0,5 ml

Farmaci Equivalenti
Nessun Farmaco equivalente trovato.


Ditta Produttrice
Glaxosmithkline Spa

Varilrix Somministrazione

VARILRIX Polvere e solvente per soluzione iniettabile per uso sottocutaneo
Vaccino contro la varicella vivo attenuato ceppo OKA
COMPOSIZIONE
- I principi attivi sono:
una dose da 0,5 ml di vaccino ricostituito contenente non meno di 2000 (103,3) di unità formanti placca
(UFP) del virus della varicella (vivo attenuato ceppo OKA)
- Gli altri componenti sono:
Polvere: amminoacidi, albumina umana, lattosio, neomicina solfato, mannitolo, sorbitolo (polialcoli)
Diluente: acqua per preparazioni iniettabili

Varilrix Dosaggi

VARILRIX viene somministrato come una iniezione sottocutanea, solitamente nella parte superiore del braccio.
VARILRIX non deve essere mai somministrato per via endovenosa o intradermica
Il virus del vaccino è velocemente inattivato a temperatura ambiente quindi il vaccino deve essere
somministrato immediatamente dopo la sua ricostituzione. Sostanze come etere, alcool e detergenti
inattivano il virus del vaccino, è quindi necessario evitare il contatto con tali sostanze.
Nei bambini dai 12 mesi in su e fino ai 12 anni inclusi, il tempo appropriato ed il numero di dosi che verrà
somministrato sarà determinato dal medico sulla base delle raccomandazioni ufficiali appropriate.
Adolescenti ed adulti dai 13 anni in su riceveranno 2 dosi.
Devono trascorrere almeno 6 settimane tra le dosi. Il tempo tra la prima e la seconda dose non deve essere
inferiore alle 4 settimane.
Le persone che sono a rischio di varicella grave come quelli che ricevono trattamenti per il cancro,
potrebbero ricevere dosi aggiuntive.

Varilrix Effetti

Come tutti i medicinali, VARILRIX può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.
Come con tutti i vaccini iniettabili, esiste un basso rischio di reazioni allergiche. I segni di allergia potrebbero
includere eruzioni cutanee locali o diffuse che possono essere pruriginose o con presenza di vescicole,
gonfiore degli occhi e del viso, difficoltà a respirare o deglutire che possono portare al collasso. Queste
reazioni accadono solitamente prima di lasciare lo studio del medico.
Tuttavia, se lei/il suo bambino manifesta uno qualsiasi di questi sintomi lei deve contattare urgentemente un
medico.
Effetti indesiderati che si sono verificati durante gli studi clinici con Varilrix erano come di seguito descritti:
Molto comuni (si verificano in più di 1 caso ogni 10 dosi di vaccino)
• dolore e rossore al sito di iniezione
Comuni (si verificano fino a 1 caso ogni 10 dosi di vaccino)
• eruzione cutanea (macchie e/o vescicole)
• gonfiore al sito di iniezione
• febbre di 38°C o più (rettali)
Non comuni (si verificano fino a 1 caso ogni 100 dosi di vaccino)
• infezione del tratto respiratorio superiore
• mal di gola e difficoltà a deglutire
• ghiandole gonfie del collo, ascelle e inguine
• irritabilità
• mal di testa
• sonnolenza
• tosse
• naso intasato o che cola, starnuti (rinite)
• nausea
• vomito
• eruzione tipo varicella
• prurito
• dolore, gonfiore alle articolazioni
• dolori muscolari, dolorabilità o debolezza muscolare, non causata da esercizio
• febbre più elevata di 39°C (rettali)
• stanchezza (affaticamento)
• senso generale di malessere

Varilrix in Gravidanza

VARILRIX non deve essere somministrato a donne in gravidanza.
Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte
materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di ricevere il vaccino La gravidanza deve essere evitata nel primo mese successivo alla vaccinazione. Durante questo periodo lei
deve usare un metodo contraccettivo efficace.
Parli con il suo medico o infermiere circa un metodo contraccettivo efficace.
Chieda al medico informazioni relative all’allattamento al seno prima di ricevere VARILRIX.


cosa è Gipsy

Gipsy Farmaco

Adulti (di età superiore ai 18 anni) Ulcera duodenale, ulcera gastrica benigna, incluse quelle associate al trattamento...