Sibelium Bugiardino

Il farmaco Sibelium è un farmaco di classe C, Il principio attivo del Sibelium è Flunarizina  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 13€ a confezione.

SIBELIUM è indicato nel trattamento profilattico dell'emicrania con frequenti e gravi attacchi limitatamente ai pazienti che non
hanno risposto ad altre terapie e/o nei quali tali terapie siano state causa di gravi effetti collaterali.


Sibelium Controindicazioni

SIBELIUM è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Il prodotto è controindicato in pazienti con affezioni depressive in atto o pregresse, con preesistenti sintomi di malattia di Parkinson o di altri disturbi extrapiramidali



Confezioni
Sibelium 50 cpr 10 mg
Sibelium 50 cps 5 mg

Farmaci Equivalenti
Nessun Farmaco equivalente trovato.


Ditta Produttrice
Janssen Cilag Spa

Sibelium Somministrazione

SIBELIUM
5 mg compresse
Flunarizina

COMPOSIZIONE
Compresse
Una compressa da 5 mg contiene :
Principio attivo: flunarizina cloridrato 5,89 mg (pari a 5 mg di flunarizina base). Eccipienti: lattosio
monoidrato, amido di mais, idrossipropilmetilcellulosa, polisorbato 20, cellulosa microcristallina,
croscarmellosa sodica, silice colloidale anidra, magnesio stearato.

Sibelium Dosaggi

SIBELIUM dosaggi:
Terapia d'attacco:
nei pazienti di età inferiore a 65 anni, il trattamento va iniziato alla dose di 10 mg al giorno da
assumere al momento di coricarsi; nei pazienti di età superiore ai 65 anni tale dosaggio va ridotto a 5 mg.
Se durante tale fase del trattamento compaiono depressione, segni extrapiramidali o altri gravi effetti
collaterali, il trattamento deve essere interrotto.
Se dopo due mesi non si osservano significativi miglioramenti, i pazienti debbono essere considerati
refrattari alla terapia e la somministrazione del farmaco deve essere interrotta.
Terapia di mantenimento:
se il paziente risponde in maniera soddisfacente e se si ritiene necessaria una terapia di mantenimento
la dose giornaliera deve essere ridotta e somministrata a giorni alterni ovvero per 5 giorni consecutivi
con interruzione di due giorni ogni settimana. Anche se il trattamento profilattico risulta efficace e ben
tollerato esso deve essere interrotto dopo sei mesi e può essere ripreso solo in caso di recidiva.

Sibelium Effetti

Possibili effetti indesiderati causati da SIBELIUM:
− Infezioni ed infestazioni: rinite
− Disturbi del metabolismo e della nutrizione: aumento dell’appetito
− Disturbi psichiatrici: depressione, sintomi depressivi, disturbi del sonno, apatia, insonnia, ansia
− Patologie del sistema nervoso: sonnolenza, torcicollo, tinnito, letargia,
parestesia, spossatezza, irrequietezza, coordinazione anormale,
disorientamento, acatisia, bradicinesia, rigidità a scatti, discinesia, tremore
essenziale, disturbo extrapiramidale, parkinsonismo, sedazione, tremore
− Patologie vascolari: ipotensione
− Patologie gastrointestinali: costipazione, malessere allo stomaco, ostruzione intestinale,
disturbo gastrointestinale, secchezza delle fauci, nausea
− Patologie del sistema muscoloscheletrico e del tessuto connettivo: mialgia, spasmi muscolari, contrazioni muscolari, rigidità muscolare
− Patologie dell'apparato riproduttivo e della mammella: irregolarità mestruali, dolore al seno, oligomennorea, menorragia, ipertrofia del seno, disturbi mestruali,
diminuzione della libido, galattorrea
− Esami diagnostici: aumento di peso
− Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione : affaticamento, edema generalizzato, astenia, edema periferico
− Patologie cardiache: palpitazioni
− Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo: iperidrosi, eritema
Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.
Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto
indesiderato non elencato in questo foglio illustrativo, informi il medico o il farmacista.

Sibelium in Gravidanza

Non ci sono dati sull’uso di SIBELIUM in donne gravide. Come misura precauzionale, è preferibile evitare l'uso di flunarizina in gravidanza.


cosa è Medrol

Medrol Farmaco

Disturbi endocrini Insufficienza corticosurrenale primaria o secondaria (l'idrocortisone o il cortisone sono i farmaci...