Pluscor Bugiardino

Il farmaco Pluscor è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Pluscor è Bisoprololo  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 9,04€ a confezione.

• Trattamento dell’ipertensione.
• Trattamento della cardiopatia coronarica (angina pectoris).


Pluscor Controindicazioni

Bisoprololo è controindicato in pazienti con:
• insufficienza cardiaca acuta o episodi di insufficienza cardiaca scompensata che richiedono
terapia inotropa via endovena;
• shock cardiogeno;
• blocco atrio-ventricolare di II o III grado (senza pace-maker);
• sindrome del nodo del seno;
• blocco seno-atriale;
• bradicardia sintomatica;
• ipotensione sintomatica;
• grave asma bronchiale o grave malattia polmonare ostruttiva e cronica;
• grave forma di occlusione arteriosa periferica o grave forma della sindrome di Raynaud;
• feocromocitoma non trattato



Confezioni
Pluscor 28 compresse riv 10 mg

Farmaci Equivalenti
Bisoprololo 10mg 28 Unita' Uso Orale

Ditta Produttrice
Daiichi Sankyo Italia Spa

Pluscor Somministrazione

Compresse rivestite con film.

Pluscor Dosaggi

Adulti: per entrambe le indicazioni il dosaggio è pari a 5 mg di bisoprololo emifumarato una volta
al giorno. Se necessario, la dose può essere aumentata a 10 mg di bisoprololo emifumarato una
volta al giorno.
La massima dose raccomandata è pari a 20 mg una volta al giorno.
In tutti i casi il dosaggio viene adattato individualmente ed in particolare in base alla frequenza
cardiaca ed al successo terapeutico.

Pluscor Effetti

Disturbi della vista
Rari: ridotta lacrimazione (se ne tenga conto se il paziente fa uso di lenti a contatto)
Molto rari: congiuntivite
Alterazioni dell’Apparato uditivo e vestibolare
Rari: disturbi all’udito
Alterazioni dell’Apparato respiratorio, del torace e del mediastino
Non comuni: broncospasmo nei pazienti con asma bronchiale o anamnesi di malattia ostruttiva
respiratoria
Rari: rinite allergica
Alterazioni dell’Apparato gastrointestinale
Comuni: disturbi gastrointestinali come nausea, vomito, diarrea, stipsi
Alterazioni della cute e del tessuto sottocutaneo
Rari: reazioni di ipersensibilità come prurito, arrossamento, rash.
Molto rari: alopecia. I beta bloccanti possono provocare o peggiorare la psoriasi oppure indurre
eruzione cutanea in forma di psoriasi.
Alterazione dell’apparato muscolo-scheletrico e del tessuto connettivo
Non comuni: debolezza muscolare e crampi
Alterazioni del sistema vascolare
Comuni: sensazione di freddo o formicolio alle estremità, ipotensione.
Disturbi generali
Comuni: affaticamento
Non comuni: astenia

Pluscor in Gravidanza

Il bisoprololo ha effetti farmacologici che possono determinare effetti dannosi durante la
gravidanza e/o nel feto/neonato. In generale i beta-bloccanti riducono la perfusione placentare,
che si associa con un ritardo nella crescita del feto, morte intrauterina, aborto o parto prematuro.
Nel feto e nel neonato si possono manifestare effetti indesiderati (ad es. ipoglicemia e
bradicardia). Se la terapia con beta-bloccanti è necessaria sono preferibili i beta-bloccanti beta 1 selettivi.


cosa è Fluifort

Fluifort Farmaco

FLUIFORT si usa come mucolitico, fluidificante nelle affezioni de l'apparato respiratorio acute e croniche....