Neoh2 Bugiardino

Il farmaco Neoh2 è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Neoh2 è Roxatidina  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 17,46€ a confezione.

Stati patologici del tratto gastrointestinale superiore associati ad ipersecrezione acida gastrica, quali ulcera duodenale, ulcera gastrica benigna; esofagite da reflusso. Profilassi delle manifestazioni ulcerose recidivanti.


Neoh2 Controindicazioni

Ipersensibilità verso uno dei componenti.

Stati di anuria. Insufficienza epatica grave. Età pediatrica



Read more: http://www.torrinomedica.it/farmaci/schedetecniche/Neoh2_75_-_150.asp#ixzz3K1vPV2sb
Under Creative Commons License: Attribution Non-Commercial No Derivatives
Follow us: Torrinomedica on Facebook



Confezioni
Neoh2 14 compresse riv 150 mg rilascio prolungato
Neoh2 28 compresse riv 75 mg rilascio prolungato

Farmaci Equivalenti
Roxatidina 150mg 14 Unita' Uso Orale Rp
Roxatidina 75mg 28 Unita' Uso Orale Rp

Ditta Produttrice
S.f.group Srl

Neoh2 Somministrazione

Compresse rivestite a cessione prolungata.

Per somministrazione orale

Neoh2 Dosaggi

Salvo diversa prescrizione medica la posologia giornaliera è di 150 mg, in somministrazione unica alla sera, oppure ripartita in due somministrazioni di 75 mg ciascuna, al mattino ed alla sera. Se l'assunzione del farmaco è regolare, il trattamento con roxatidina acetato è in grado di determinare la guarigione delle ulcere nella maggior parte dei casi nell'arco di 4 settimane e dell'esofagite in 6 settimane. La sintomatologia dolorosa in genere scompare entro pochi giorni dall'inizio della terapia. Se necessario il trattamento può essere prolungato di altre 2-4 settimane. Per la profilassi delle recidive è sufficiente la somministrazione giornaliera di 75 mg alla sera.

Read more: http://www.torrinomedica.it/farmaci/schedetecniche/Neoh2_75_-_150.asp#ixzz3K1vIiQLc
Under Creative Commons License: Attribution Non-Commercial No Derivatives
Follow us: Torrinomedica on Facebook

Neoh2 Effetti

Sono stati segnalati occasionalmente casi di cefalea e, raramente, di diarrea, stipsi, nausea, vomito ed altri disturbi gastrointestinali. In casi isolati sono stati riferiti: vertigini, disturbi del sonno, irrequietezza, stanchezza, disturbi visivi; sporadicamente dolori muscolari ed alle giunture e probabilmente, come reazioni di ipersensibilità, eritema cutaneo, orticaria e prurito. Molto raramente sono state segnalate disritmie come tachicardia o bradicardia. In casi molto rari sono stati riportati disturbi della libido. Sono stati inoltre riscontrati sporadici casi clinicamente non significativi di diminuzione dei leucociti e/o piastrine. In casi isolati può verificarsi aumento degli enzimi epatici (transaminasi).

Neoh2 in Gravidanza

In gravidanza presunta od accertata la roxatidina acetato deve essere somministrata soltanto in caso di assoluta necessità e sotto il diretto controllo medico.

Ove si rendesse necessario l'impiego durante l'allattamento si tenga presente che il farmaco viene escreto con il latte materno.


cosa è Ganfort

Ganfort Farmaco

GANFORT 0,3 mg/ml + 5 mg/ml collirio, soluzione. Collirio, soluzione. Soluzione da incolore a leggermente gialla. Ridu...