Lucandiol Bugiardino

Il farmaco Lucandiol è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Lucandiol è Fluconazolo  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 26,63€ a confezione.

Il fluconazolo, un antimicotico triazolico, è un potente inibitore specifico della sintesi degli
steroli fungini.
Il fluconazolo, somministrato per via orale o per via endovenosa, si è dimostrato attivo in una
vasta gamma di infezioni fungine in modelli animali. La sua attività è stata dimostrata verso
micosi opportunistiche, come quelle da
Candida spp.
comprese le candidiasi sistemiche
nell’animale immunocompromesso; da
Cryptococcus neoformans
(comprese le infezioni
intracraniche), da
Microsporum spp.
e da
Tricophyton spp.
Il fluconazolo si è anche dimostrato
attivo in micosi endemiche in modelli animali, comprese quelle da
Blastomices dermatitidis
e
da
Coccidioides immitis
(incluse le infezioni intracraniche) e da
Istoplasma capsulatum
in
animali normali ed immunocompromessi.
Il fluconazolo appare altamente specifico per gli enzimi fungini dipendenti dal citocromo P-
450.


Lucandiol Controindicazioni

LUCANDIOL (fluconazolo) non deve essere usato in pazienti con ipersensibilità al fluconazolo
o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Il suo uso è inoltre sconsigliato in pazienti con epatopatie
acute e croniche e con insufficienza epatica.



Confezioni
Lucandiol 10 capsule 100 mg
Lucandiol 2 capsule 150 mg
Lucandiol 7 capsule 200 mg

Farmaci Equivalenti
Fluconazolo 100mg 10 Unita' Uso Orale
Fluconazolo 150mg 2 Unita' Uso Orale
Fluconazolo 200mg 7 Unita' Uso Orale

Ditta Produttrice
Bioakos Farma Laboratori Srl

Lucandiol Somministrazione

La dose giornaliera di fluconazolo dovrebbe essere basata sulla natura e severità dell’infezione
micotica. La maggior parte dei casi di candidiasi vaginale risponde alla dose singola.
La terapia per le infezioni che richiedono dosi multiple dovrebbe proseguire fino a quando i
parametri clinici ed i test di laboratorio non indicano che l’infezione micotica attiva è risolta.
Un periodo inadeguato di trattamento può portare alla recidiva dell’infezione attiva.
I pazienti affetti da AIDS e meningite criptococcica o da candidiasi orofaringea ricorrente
usualmente richiedono la terapia di mantenimento per prevenire le recidive.

Lucandiol Dosaggi

Per le patologie gravi che possono mettere in pericolo la vita del paziente, inclusa la
meningite
criptococcica,
la dose usuale è di 400 mg in unica somministrazione giornaliera in 1
a
giornata.
Nei giorni seguenti si consigliano dosaggi di 200 mg/die.
A seconda della risposta clinica del paziente, questa dose può essere aumentata a 400 mg/die.
Generalmente la durata del trattamento della meningite criptococcica è di 6-8 settimane. Per la
candidemia
, la
candidiasi disseminata
ed altre
infezioni invasive da candida
la dose
usuale è di 400 mg in 1
a
giornata; successivamente si consigliano dosaggi di 200 mg/die. A
seconda della risposta clinica del paziente, questa dose può essere aumentata a 400 mg/die.
La durata del trattamento dipende dalla risposta clinica. Per la
candidiasi orofaringea
, inclusi i pazienti immunocompromessi, la dose usuale è di 50-
100 mg una volta al dì per 7-14 giorni. Se necessario, nei pazienti gravemente immunodepressi,
il trattamento può essere proseguito per periodi più lunghi.

Lucandiol Effetti

Gli effetti indesiderati più comuni osservati durante la sperimentazione clinica con fluconazolo
sono:
Alterazioni dell’apparato gastrointestinale
: dolore addominale, diarrea, flatulenza, nausea.
Alterazioni della cute e del tessuto sottocutaneo
: rash cutaneo.
Alterazioni del sistema nervoso
: cefalea.
In alcuni pazienti, in particolare in quelli affetti da gravi patologie quali l’AIDS o il cancro,
sono state osservate alterazioni della funzionalità epatica, renale o ematologica durante
trattamento con fluconazolo e farmaci di confronto, ma il significato clinico e la correlazione
con il trattamento sono incerti.
Alterazioni del sistema epatobiliare
: tossicità epatica tra cui rari casi fatali, elevazioni della
fosfatasi alcalina, elevazioni della bilirubina, elevazioni delle transaminasi SGOT (o AST) e
SGPT (o ALT). Sono stati riportati casi di sovradosaggio con il fluconazolo. In uno di questi (un uomo di 42
anni affetto dal virus HIV), il paziente ha manifestato allucinazioni e comportamento paranoico
in seguito all’ingestione di 8200 mg di fluconazolo. Il paziente è stato ospedalizzato e le sue
condizioni si sono risolte dopo 48 ore.

Lucandiol in Gravidanza

Non sono disponibili adeguati studi clinici controllati condotti su donne in gravidanza.
In neonati di madri affette da coccidioidomicosi, trattate con fluconazolo ad alti dosaggi (400-
800 mg/die) per un periodo ≥ 3 mesi, sono state riportate anomalie congenite multiple. Il
rapporto tra l’uso di fluconazolo e tali eventi non è chiaro.
Studi sulla riproduzione animale hanno evidenziato danni a carico del feto associati a tossicità
materna solo quando il farmaco è stato utilizzato a dosaggi elevati, mentre ciò non si è
verificato quando il farmaco è stato utilizzato a dosi di 5 o 10 mg/kg. L’uso del prodotto
durante la gravidanza deve comunque essere limitato ai casi di infezioni micotiche gravi
quando, a giudizio del medico, i potenziali benefici superano i rischi possibili. I livelli di fluconazolo raggiunti nel latte materno sono simili ai livelli plasmatici;
pertanto, si sconsiglia l’uso del prodotto durante l’allattamento.


cosa è Menaderm

Menaderm Farmaco

MENADERM è indicato in caso di dermatiti allergiche e flogistiche, acute e croniche, esogene ed endogene; dermatiti da c...