Loramyc Bugiardino

Il farmaco Loramyc è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Loramyc è Miconazolo  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 71,2€ a confezione.

Uso gengivale.
Solo per adulti.
Applicazione di una compressa muco-adesiva buccale una volta al giorno per 7-14 giorni
secondo la risposta del paziente. È preferibile applicare la compressa al mattino dopo aver
lavato i denti, dato che durante la notte il flusso salivare è meno importante. LORAMYC può
essere assunto senza cibo e bevande.
In caso di guarigione clinica completa (completa scomparsa dei segni e dei sintomi del
disturbo) dopo 7 giorni di trattamento, l’uso di LORAMYC può essere interrotto.
In caso di lesioni OPC confluenti/estese (gravi), il trattamento deve essere continuato fino a
guarigione clinica o fino a 14 giorni.
Modo di somministrazione:
LORAMYC deve essere applicato sulla gengiva superiore, proprio sopra gli incisivi:
· Una volta tolta la compressa dal flacone, questa deve essere usata immediatamente.
Notare che la compressa ha un lato arrotondato e un lato piatto.
· Il lato arrotondato della compressa deve essere applicato sulla gengiva superiore sopra un
dente incisivo. Tenere la compressa in loco per 30 secondi esercitando una leggera
pressione con il dito sopra il labbro superiore.
· Se la compressa non aderisce in modo appropriato deve essere riposizionata


Loramyc Controindicazioni

· Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti
· Allergie al latte o ai suoi derivati.
· In pazienti con disfunzioni epatiche.
· Somministrazione concomitante di anticoagulanti, sulfonammidi ipoglicemizzanti,
cisapride o pimozide, alcaloidi dell’ergot: ergotamina, diidroergotamina



Confezioni
Loramyc 14 compresse 50 mg

Farmaci Equivalenti
Miconazolo 50mg 14 Unita' Uso Orale

Ditta Produttrice
Bioalliance Pharma S.a.

Loramyc Somministrazione

Compressa buccale mucoadesiva.

Loramyc Dosaggi

Trattamento della candida orofaringea (OPC) in pazienti immunodepressi.

Loramyc Effetti

All’interno di ciascuna classe di frequenza, gli effetti indesiderati sono riportati in ordine
decrescente di gravità.
Patologie gastrointestinali
Comune: nausea, diarrea, dolore addominale, vomito, bocca secca, disagio orale, dolore
gengivale.
Non comune: glossodinia, prurito gengivale, ulcerazione della bocca.
Patologie del sistema nervoso
Comune: cefalea, disgeusia, ageusia.
Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo
Comune: prurito, eruzioni cutanee.
Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione
Non comune: irritazione nel sito di applicazione, affaticamento, dolore.
Infezioni e infestazioni
Non comune: infezione del tratto respiratorio superiore
Disturbi del metabolismo e della nutrizione
Non comune: anoressia

Loramyc in Gravidanza

Non vi sono dati disponibili sull’uso di miconazolo in donne in gravidanza. Studi su animali
non indicano effetti teratogeni, ma sono stati registrati altri effetti sulla riproduzione. Il rischio sull'uomo non è noto. Il miconazolo deve essere usato in gravidanza solo se necessario.


cosa è Nivestim

Nivestim Farmaco

Filgrastim è indicato per la riduzione della durata della neutropenia e dell’incidenza di neutropenia febbrile in pazie...