Leicester Bugiardino

Il farmaco Leicester è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Leicester è Isosorbide mononitrato  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 4,74€ a confezione.

Profilassi degli attacchi di angina.


Leicester Controindicazioni

Ipersensibilità verso i componenti o sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.
LEICESTER (20 mg, 40 mg, 60 mg) e' controindicato nei seguenti casi:
- Ipersensibilità al principio attivo, ad altri nitrati o uno qualsiasi degli eccipienti.
- Infarto miocardico in fase acuta
- Shock cardiogeno (a meno che non sia mantenuta una sufficiente pressione telediastolica per
mezzo di adeguati provvedimenti)
- Grave ipotensione arteriosa (pressione sanguigna sistolica < 90 mmHg)
- Cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva
- Pericardite costrittiva
- Tamponamento cardiaco
- Insufficienza circolatoria acuta (shock, collasso circolatorio)
- Pazienti con ipertensione polmonare primaria
- Grave ipovolemia



Confezioni
Leicester 30 capsule 40 mg rilascio prolungato
Leicester 50 capsule 20 mg rilascio prolungato

Farmaci Equivalenti
Isosorbide Mononitrato 20mg 50 Unita' Uso Orale Rp
Isosorbide Mononitrato 40mg 30 Unita' Uso Orale Rp

Ditta Produttrice
Polifarma Spa

Leicester Somministrazione

Capsule rigide a rilascio prolungato.

Leicester Dosaggi

1 capsula rigida da 40 mg al giorno. La posologia può prevedere una sola somministrazione al giorno (es.: 1 capsula rigida da 40 mg) o una doppia dose giornaliera (es.: 2 capsule rigide x 20 mg) che, per evitare la tolleranza, dovrebbe essere somministrata in regime asimmetrico (a
intervalli di 7 e 17 ore). La dose può essere aumentata a 60 mg.
Le capsule rigide devono essere ingerite senza masticare.
SPECIALI POPOLAZIONI
L’efficacia e la sicurezza del medicinale nei bambini non è stata stabilita.

Leicester Effetti

- Cefalea
- Capogiro (incluso capogiro posturale), sonnolenza.
- Tachicardia (riflessa)
- Ipotensione ortostatica

Leicester in Gravidanza

Studi sulla riproduzione, condotti su ratti e conigli con dosi fino a tossicità materna, non hanno
rivelato alcuna evidenza di danno per il feto a causa di isosorbide mononitrato. Tuttavia, non ci
sono adeguati e ben controllati studi nelle donne durante la gravidanza.
Poiché gli studi sugli animali non sono sempre predittivi della risposta nell’uomo, LEICESTER
deve essere usato in gravidanza solo se strettamente necessario e dietro prescrizione e
continua supervisione medica.


cosa è Perdipina

Perdipina Farmaco

Nel trattamento dell'ipertensione arteriosa sia in monoterapia che in associazione ad altri antipertensivi; Nella tera...