Gliatilin Bugiardino

Il farmaco Gliatilin è un farmaco di classe C, Il principio attivo del Gliatilin è Colina Alfoscerato  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 20,66€ a confezione.

L'uso di GLIATILIN è indicatonel trattamento di sindromi psicoorganiche cerebrali degenerativo-involutive o secondarie a insufficienza cerebrovascolare, ossia disturbi cognitivi primitivi o secondari dell'anziano caratterizzati da deficit di memoria, da confusione e disorientamento, da calo di motivazione ed iniziativa e dalla riduzione delle capacità attentive. Alterazioni della sfera affettiva e del comportamento senile: labilità emotiva, irritabilità, indifferenza all'ambiente circostante. Pseudodepressione dell'anziano.


Gliatilin Controindicazioni

L'uso di GLIATILIN è controindicato in caso di ipersensibilità individuale accertata a componenti o sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico. Controindicato in gravidanza.



Confezioni
Gliatilin 14 cps 400 mg
Gliatilin 5 fiale IM EV 1 g/4 ml

Farmaci Equivalenti
Nessun Farmaco equivalente trovato.


Ditta Produttrice
Italfarmaco Spa

Gliatilin Somministrazione

GLIATILIN può essere somministrato in capsule molli o tramite soluzione iniettabile per via intramuscolare o endovenosa.

GLIATILIN 400 mg capsule
GLIATILIN soluzione iniettabile 1000 mg/4 ml
colina alfoscerato

COMPOSIZIONE
Fiale:
Ogni fiala da 4 ml contiene:
Principio attivo
Colina alfoscerato 1000 mg
Eccipienti
Acqua per preparazioni iniettabili.

Capsule:
Ogni capsula di gelatina molle contiene:
Principio attivo
Colina alfoscerato 400 mg
Eccipienti
Acqua depurata, glicerolo.
Costituenti della capsula
Gelatina, esitolo, sorbitani, etile p-idrossibenzoato sodico, propile p-idrossibenzoato sodico, titanio
biossido (E 171), ferro ossido-ico (E 172).

Gliatilin Dosaggi

GLIATILIN viene generalmente somministrato nei seguenti dosaggi:

Fiale: una fiala al giorno per via intramuscolare o per via endovenosa. Si consiglia di
effettuare la somministrazione e.v. lentamente.
Capsule: una capsula due-tre volte al giorno.
Questi dosaggi possono essere aumentati, a discrezione del medico curante.

Gliatilin Effetti

Quale precursore di costituenti biologici, colina alfoscerato, anche per somministrazione protratta, GLIATILIN generalmente non pone problemi di tollerabilità.
L'eventuale comparsa di nausea (imputabile verosimilmente ad un'attivazione dopaminergica secondaria) potrebbe richiedere la riduzione della posologia.
Se, dopo la somministrazione del farmaco, dovessero comparire effetti indesiderati anche non descritti nel foglio illustrativo, essi andranno comunicati al proprio medico curante.

Gliatilin in Gravidanza

L'uso di GLIATILIN è controindicato in stato di gravidanza.


cosa è Novorapid Flexpen

Novorapid Flexpen Farmaco

Trattamento del diabete mellito in adulti, adolescenti e bambini dall’età di 2 anni in poi...