Ganfort Bugiardino

Il farmaco Ganfort è un farmaco di classe A, Il principio attivo del Ganfort è Timololo/bimatoprost  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 24,7€ a confezione.

GANFORT 0,3 mg/ml + 5 mg/ml collirio, soluzione.
Collirio, soluzione.
Soluzione da incolore a leggermente gialla. Riduzione della pressione intraoculare (PIO) in pazienti adulti con glaucoma ad angolo aperto o con ipertensione oculare, che non rispondono adeguatamente ai beta-bloccanti o agli analoghi delle prostaglandine per uso topico.


Ganfort Controindicazioni

 Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno degli eccipienti.
 Patologie delle vie aeree di tipo reattivo, comprese l’asma bronchiale in atto o pregressa e la
broncopneumopatia cronica ostruttiva grave. Bradicardia sinusale, sindrome del nodo del seno, blocco seno-atriale, blocco atrioventricolare di secondo o terzo grado, non controllato da pace-maker. Scompenso cardiaco manifesto, shock cardiogeno.



Confezioni
Ganfort collirio 3 ml 300 mcg/ml + 5 mg/ml
Ganfort collirio 30 contenitori monodose 0,4 ml 300 mcg/ml + 5 mg/ml

Farmaci Equivalenti
Timololo+bimatoprost 300mcg/ml+5mg/ml 30 Unita' Soluzione Uso Oftalmico
Timololo+bimatoprost 900mcg+15mg Soluzione Uso Oftalmico

Ditta Produttrice
Allergan Spa

Ganfort Somministrazione

I dati di letteratura disponibili su GANFORT suggeriscono che la somministrazione serale possa
essere più efficace rispetto alla somministrazione mattutina nella riduzione della PIO. Tuttavia, è
necessario prendere in considerazione la compliance del paziente nel decidere per la somministrazione
mattutina o serale

Ganfort Dosaggi

Dosaggio raccomandato negli adulti (compresi gli anziani)
La dose raccomandata è una goccia di GANFORT nell’occhio o negli occhi affetti, una volta al giorno,
somministrata al mattino o alla sera. Deve essere somministrato ogni giorno alla stessa ora

Ganfort Effetti

Le reazioni avverse segnalate negli studi clinici che utilizzavano GANFORT sono state limitate a
quelle riportate in precedenza per le singole sostanze attive bimatoprost e timololo. Nessuna nuova
reazione avversa specifica per GANFORT è stata osservata durante gli studi clinici.
La maggior parte delle reazioni avverse riportate negli studi clinici che utilizzavano GANFORT ha
riguardato gli occhi, è stata lieve e nessuna grave. In base ai dati clinici a 12 mesi, la reazione avversa
più comunemente riportata è stata l’iperemia congiuntivale (prevalentemente da in traccia a lieve e
ritenuta di natura non infiammatoria) nel 26% circa dei pazienti e ha portato alla sospensione del
trattamento nell’1,5% dei pazienti.

Ganfort in Gravidanza

Non esistono dati adeguati sull’uso dell’associazione fissa di bimatoprost/timololo in donne in
gravidanza. GANFORT non deve essere usato durante la gravidanza se non strettamente necessario.


cosa è Cobaforte

Cobaforte Farmaco

COBAFORTE è indicato come terapia negli stati carenziali di Vitamina B12 nelle diverse forme cliniche che coinvolgono i...