Fluodeossiglucosio Bugiardino

Il farmaco Fluodeossiglucosio è un farmaco di classe H, Il principio attivo del Fluodeossiglucosio è Fluoro-18F-desossiglucosio  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa -€ a confezione.

Questo medicinale è solo per --uso diagnostico.
Il [18F] fluodeossiglucosio è indicato per l'uso nella tomografia ad emissione di positroni (PET).
Fluodeossiglucosio [18F ]-IBA è indicato per l'acquisizione d'immagini nei pazienti sottoposti a
procedure diagnostiche oncologiche che descrivono funzioni o patologie in cui si ricerca l'aumentato
afflusso di glucosio in organi o tessuti specifici. Le indicazioni di seguito riportate sono state
sufficientemente documentate
Diagnosi
 Caratterizzazione di noduli polmonari solitari
 Identificazione di carcinomi di origine ignota, rivelate ad esempio da adenopatia cervicale
metastatica, metastasi epatiche e ossee
 caratterizzazione di masse pancreatiche


Fluodeossiglucosio Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o a uno qualsiasi degli eccipienti.



Confezioni
Fluodeossiglucosio 1 flaconcino multid 15 ml 185 MBq/ml

Farmaci Equivalenti
Fluoro-18f-desossiglucosio 185mbq/ml 15ml 1 Unita' Uso Parenterale

Ditta Produttrice
Iba Pharma S.a.

Fluodeossiglucosio Somministrazione

USO PARENTERALE. Soluzione iniettabile.

Fluodeossiglucosio Dosaggi

La radioattività raccomandata normalmente per gli adulti è compresa tra 100 e
400 MBq (a seconda del peso corporeo e del tipo di camera utilizzata),
somministrata per iniezione endovenosa diretta.
Sono disponibili solo pochi dati clinici per pazienti con meno di 18 anni per
quanto riguarda la sicurezza e l'efficacia diagnostica del prodotto. Pertanto l'uso in oncologia pediatrica deve essere valutato con attenzione

Fluodeossiglucosio Effetti

Sino a oggi non sono stati osservati effetti indesiderati.
Poiché la quantità di sostanza somministrata è molto ridotta il rischio principale è causato dalle
radiazioni.
L'esposizione alle radiazioni ionizzanti può causare il cancro e l'insorgenza di
difetti ereditari.
La maggior parte degli esami di medicina nucleare comporta livelli di radiazione
(dose efficace) inferiori a 20 mSv.
La probabilità con cui si possono verificare tali effetti è bassa. Dopo la somministrazione dell’attività
massima consigliata di questo prodotto, la dose efficace è di circa 7,6 mSv.

Fluodeossiglucosio in Gravidanza

Le metodiche che utilizzano radionuclidi nelle donne in stato di gravidanza
generano radiazioni che coinvolgono il feto.
Fluodeossiglucosio (18F )-IBA non deve essere somministrato nel corso della gravidanza se non
quando chiaramente necessario o quando il beneficio per la madre supera il rischio del feto.


cosa è Femoston L 1/10

Femoston L 1/10 Farmaco

Terapia ormonale sostitutiva (TOS) per i sintomi da carenza estrogenica in donne in postmenopausa, da più di 6 mesi. ...