Fluifort Bugiardino

Il farmaco Fluifort è un farmaco di classe C, Il principio attivo del Fluifort è Carbocisteina Sale Di Lisina  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 8,1€ a confezione.

FLUIFORT si usa come mucolitico, fluidificante nelle affezioni de l'apparato respiratorio acute e croniche.


Fluifort Controindicazioni

L'uso di FLUIFORT è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Il prodotto non va somministrato in pazienti con ulcera gastroduodenale.
Non somministrare in gravidanza accertata o presunta e durante l'allattamento.



Confezioni
Fluifort 30 bust grat 2,7 g
Fluifort 6 monod scir 10 ml 2,7 g/10 ml

Farmaci Equivalenti
Nessun Farmaco equivalente trovato.


Ditta Produttrice
Dompe` Farmaceutici Spa

Fluifort Somministrazione

FLUIFORT granulato per soluzione da somministrare per via orale.

FLUIFORT 2,7 g granulato per soluzione orale.

Fluifort Dosaggi

Una sola bustina al giorno di FLUIFORT.
In considerazione delle caratteristiche farmacocinetiche, tale posologia viene mantenuta anche in pazienti con insufficienza renale ed epatica.
Attenzione: non superare le dosi indicate

Fluifort Effetti

Come tutti i medicinali, FLUIFORT 2,7 g granulato per soluzione orale può causare effetti
indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.
Gli effetti indesiderati che possono verificarsi con FLUIFORT 2,7 g granulato per soluzione
orale, classificati per sistemi e organi (SOC), sono i seguenti:
Patologie della cute, del tessuto sottocutaneo: rash cutaneo, orticaria, eritema, esantema,
esantema/eritema bolloso, prurito, angioedema, dermatite.
Patologie gastrointestinali: dolore addominale, nausea, vomito, diarrea.
Patologie del sistema nervoso: vertigini.
Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche: dispnea.
Patologie vascolari: rossore.
Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti
indesiderati.
Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava, o se si nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio illustrativo, informare il medico o il farmacista.

Fluifort in Gravidanza

Chiedere consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.
Sebbene il principio attivo non risulti né teratogeno né mutageno e non abbia mostrato effetti
negativi sulla funzione riproduttiva nell'animale, FLUIFORT non deve essere somministrato in
gravidanza. Poiché non sono disponibili dati relativi al passaggio di carbocisteina sale di lisina monoidrato nel latte materno, l'uso durante l'allattamento è controindicato.
L'uso va anche evitato nel caso sospettiate uno stato di gravidanza o desideriate pianificare una maternità.


cosa è Evoltra

Evoltra Farmaco

Trattamento della leucemia linfoblastica acuta (LLA) in pazienti pediatrici in recidiva o refrattari dopo aver ricevuto...