Evoltra Bugiardino

Il farmaco Evoltra è un farmaco di classe H, Il principio attivo del Evoltra è Clofarabina  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 9979,36€ a confezione.

Trattamento della leucemia linfoblastica acuta (LLA) in pazienti pediatrici in recidiva o refrattari
dopo aver ricevuto almeno due precedenti regimi terapeutici e qualora non vi siano altre possibilità
di trattamento prevedibilmente in grado di offrire una risposta duratura. La sicurezza e l’efficacia
sono state valutate in studi condotti su pazienti di età £ 21 anni alla diagnosi iniziale


Evoltra Controindicazioni

Ipersensibilità alla clofarabina o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Uso in pazienti con grave insufficienza renale o epatica.
Si deve interrompere l'allattamento al seno prima, durante e dopo il trattamento con Evoltra.



Confezioni
Evoltra 4 flaconcini EV 20 mg 20 ml 1 mg/ml

Farmaci Equivalenti
Clofarabina 20mg 20ml 4 Unita' Uso Parenterale

Ditta Produttrice
Genzyme Srl

Evoltra Somministrazione

Concentrato per soluzione per infusione. USO PARENTERALE

Evoltra Dosaggi

La terapia deve essere iniziata e supervisionata da un medico con esperienza nella gestione dei
pazienti affetti da leucemie acute.
Posologia
Popolazione adulta (compresi gli anziani)
Attualmente non vi sono dati sufficienti a stabilire la sicurezza e l'efficacia della clofarabina nei
pazienti adulti (vedere paragrafo 5.2).
Popolazione pediatrica
La dose consigliata è di 52 mg/m2 di superficie corporea somministrati per infusione endovenosa
nell'arco di 2 ore, ogni giorno per 5 giorni consecutivi. La superficie corporea deve essere calcolata
in base all' altezza e al peso effettivi del paziente prima dell'inizio di ciascun ciclo. I cicli di
trattamento devono essere ripetuti ogni 2-6 settimane (dal giorno di inizio del ciclo precedente)
dopo il recupero di una emopoiesi normale (cioè ANC ≥ 0,75 x 109/l) e il ritorno al livello basale di
funzionamento degli organi. Una riduzione della dose del 25% può essere giustificata nei pazienti
che sperimentano tossicità significative. Attualmente l'esperienza della somministrazione ai pazienti
di più di 3 cicli di trattamento è limitata (

Evoltra Effetti

Shock settico, sepsi, batteriemia, polmonite, herpes zoster, herpes simplex, candidosi orale.
Neutropenia febbrile
Neutropenia
Ansia
Agitazione, irritabilità, alterazione dello stato

Evoltra in Gravidanza

Non vi sono dati riguardanti l'uso della clofarabina in donne in gravidanza. Gli studi condotti su
animali hanno evidenziato una tossicità riproduttiva compresa la teratogenicità. La clofarabina può causare gravi anomalie congenite se somministrata durante la
gravidanza. Quindi Evoltra non deve essere usato in gravidanza, soprattutto nel primo trimestre, se
non indubbiamente necessario (cioè solo se il potenziale vantaggio per la madre sia superiore al
rischio per il feto). Se una paziente rimane incinta durante il trattamento con la clofarabina, deve
essere informata del possibile rischio per il feto.


cosa è Ebastina

Ebastina Farmaco

Trattamento sintomatico della rinite allergica stagionale e perenne o della rinocongiuntivite...