Ethrane Bugiardino

Il farmaco Ethrane è un farmaco di classe H, Il principio attivo del Ethrane è Enflurano  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 91,3€ a confezione.

Ethrane è indicato per ottenere l’induzione ed il mantenimento nell’anestesia generale.

Ethrane è anche indicato per il taglio cesareo benchè i dati ottenuti non consentono di consigliare il suo uso nelle altre pratiche di anestesia ostetrica.


Ethrane Controindicazioni

Ethrane non dovrebbe essere somministrato a tutti i pazienti con ipersensibilità verso gli anestetici alogenati o che hanno avuto un episodio di alterazione febbrile di eziologia sconosciuta dopo la somministrazione di altri agenti anestetici alogenati o ipersensibilità verso altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

Generalmente controindicato in gravidanza o durante l’allattamento e in pazienti con turbe convulsivi.



Confezioni
Ethrane 1 flacone inal 300 ml

Farmaci Equivalenti
Enflurano 300ml 1 Unita' Uso Respiratorio

Ditta Produttrice
Abbvie Srl

Ethrane Somministrazione

Liquido per inalazione.

Ethrane Dosaggi

Ethrane può essere somministrato impiegando vaporizzatori appositamente costruiti e calibrati per erogare Ethrane.

Se si vogliono usare vaporizzatori a saturazione non calibrati, la Abbott Srl è a disposizione per tutte le informazioni necessarie.

Premedicazione.

La premedicazione deve essere effettuata tenendo conto della necessità del singolo paziente e del fatto che in seguito alla somministrazione di Ethrane le secrezioni sono lievemente stimolate e la frequenza cardiaca rimane costante. È facoltativo l’uso di farmaci anticolinergici.

Induzione.

L’induzione può essere ottenuta somministrando Ethrane con ossigeno puro od in combinazione con una miscela di ossigeno e protossido di azoto. In queste condizioni si può riscontrare un qualche eccitamento.

Per provocare la perdita di coscienza può essere usata anche una dose ipnotica di un barbiturico ad azione breve seguito dalla miscela. In generale concentrazioni di enflurane dal 2,0% fino al 4,5% determinano anestesia chirurgica in sette/dieci minuti.

Si consiglia di iniziare la fase dell’induzione con Ethrane alla concentrazione dello 0,5% e di aumentare gradualmente di altri 0,5% ogni pochi atti respiratori fino a raggiungere il livello dell’anestesia chirurgica.

La concentrazione a questo livello deve essere inferiore al 4%.

Ethrane Effetti

In rari casi sono state osservate aritmie transitorie.

In alcuni casi, in seguito alla somministrazione di Ethrane, si è osservato un lieve aumento della concentrazione sierica di glucosio e questa eventualità deve essere presa in considerazione quando Ethrane è somministrato a pazienti diabetici.

È stato osservato un aumento della conta dei globuli bianchi. Non è stato comunque determinato se ciò dipenda dall’uso di Ethrane o dallo stimolo chirurgico.

È stata osservata l’insorgenza di lesioni epatiche inattese, comprese le disfunzioni epatiche.

Raramente, l’anestesia indotta con enflurane può essere seguita dalla presenza di un danno epatico lieve, moderato o grave di etiologia sconosciuta o dall’insorgenza di un’insufficienza epatica. Ci sono state rare segnalazioni post–marketing di necrosi epatica associate all’uso di potenti anestetici volatili incluso Ultane Sevoflurane.

Le transaminasi possono risultare aumentate e possono essere trovate le prove istologiche del danno. Le alterazioni istologiche non sono né uniche né conformi. In svariati casi, non è stato possibile escludere che enflurane sia stato la causa del danno o abbia rappresentato la causa che contribuisca alla comparsa del danno epatico. L’incidenza di questa inspiegabile epatotossicità a seguito di somministrazione di enflurane non è nota, ma sembra essere rara e non dose–correlata.

Rari casi di ipersensibilità (inclusi rash, broncospasmo o shock anafilattico) sono stati riportati con gli agenti anestetici inalatori, in particolare in associazione ad esposizione occupazionale prolungata. L’eziologia delle reazioni anafilattiche osservate durante l’esposizione all’anestetico inalatorio è, comunque, poco chiara a causa della concomitante esposizione a diversi farmaci, molti dei quali sono noti causare questo tipo di reazioni.

Ethrane in Gravidanza

Sono stati condotti studi sulla riproduzione in ratti e conigli a dosi quattro volte superiori a quelle utilizzate nell’uomo e non vi è stata evidenza di fertilità compromessa o di danno al feto a causa dell’enflurano.

Gravidanza

Poichè non vi è un’adeguata esperienza sugli effetti di Ethrane nella donna gravida, non è stata dimostrata l’innocuità dell’anestetico in gravidanza.


cosa è Lukanof

Lukanof Farmaco

LUKANOF è indicato per il trattamento dell'asma come terapia aggiuntiva in quei pazienti con asma persistente di lieve/...