Acetamol Bugiardino

Il farmaco Acetamol è un farmaco di classe C, Il principio attivo del Acetamol è Paracetamolo  il prezzo rilevato per la vendita di questo farmaco è di circa 5€ a confezione.

Acetamol è indicato nel Trattamento sintomatico della febbre e del dolore lieve o moderato.


Acetamol Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo, ad uno qualsiasi degli eccipienti o altre
sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico; in particolare verso
altri analgesici ed antipiretici.



Confezioni
Acetamol 16 cpr eff div 1.000 mg

Farmaci Equivalenti
Nessun Farmaco equivalente trovato.


Ditta Produttrice
Abiogen Pharma Spa

Acetamol Somministrazione

Per conoscere le modalità di somministrazione di Acetamol in base alla forma farmaceutica scelta, si rimanda al foglietto illustrativo dell'Acetamol raggiungibile dal link dedicato. Consultare il medico prima di somministrare il farmaco Acetamol ad un bambino.

Acetamol Dosaggi

Acetamol ha dosaggi differenti in base alla forma farmaceutica utilizzata. Le forme farmaceutiche di Acetamol sono: Granulato effervescente; compresse; sciroppo; gocce orali, soluzione; supposte. AI di sotto dei tre mesi, in caso di ittero, è opportuno ridurre la dose singola per
via orale.
Per i bambini è indispensabile rispettare la posologia definita in funzione del loro
peso corporeo e quindi scegliere la formulazione adatta.
Negli adulti la posologia massima per via orale è di 3000 mg e per via rettale è di
4000 mg di paracetamolo al giorno.

Acetamol Effetti

Con l’uso di paracetamolo sono state segnalate reazioni cutanee di vario tipo e
gravità inclusi casi di eritema multiforme, sindrome di Stevens Johnson e
necrolisi epidermica.
Sono state segnalate reazioni di ipersensibilità quali ad esempio angioedema,
edema della laringe, shock anafilattico. Inoltre sono stati segnalati i seguenti
effetti indesiderati: trombocitopenia, leucopenia, anemia, agranulocitosi,
alterazioni della funzionalità epatica ed epatiti, alterazioni a carico del rene
(insufficienza renale acuta, nefrite interstiziale, ematuria, anuria), reazioni
gastrointestinali e vertigini.

Acetamol in Gravidanza

Nonostante studi clinici in pazienti gravide o in allattamento non abbiano rilevato
particolari controindicazioni all’uso di paracetamolo, né provocato effetti
indesiderati a carico della madre o del bambino, si consiglia di somministrare il
prodotto solo in casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.


cosa è Gentazetan

Gentazetan Farmaco

Indicato nei seguenti casi: • Prevenzione secondaria dell’infarto del miocardio • Prevenzione della morbilità card...